24 marzo, 2013

Maurizio Maggiani

MaggianiDi origini liguri è nato a Castelnuovo di Magra. Scrittore pluripremiato con Il Coraggio del pettirosso (1995) ha poi vinto il Premio Viareggio e il Premio Campiello; con La Regina disadorna (1998) ha vinto il Premio Alassio e nel 1999 il Premio Stresa di narrativa e il Premio Letterario Chianti. Nel 2005 ha vinto, con il romanzo Il viaggiatore notturno, i premi Premio Ernest Hemingway e Premio Parco della Maiella e il Premio Strega.
Come giornalista e commentatore cura una rubrica all’interno del quotidiano genovese Il secolo XIX e scrive per La Stampa. Per la casa editrice Feltrinelli pubblica dei podcast sotto il titolo Il viaggiatore zoppo.
Nel 2008 ha pubblicato il CD Storia della meraviglia, con Gian Piero Alloisio, tratto dallo spettacolo teatrale rappresentato dai due nella stagione precedente.
Nel 2010 apre il suo archivio personale ai lettori rendendo disponibili sul suo sito, con una licenza copyleft, i suoi primi racconti, pubblicati in edizioni ormai introvabili, e dei cui diritti è tornato in possesso esclusivo, nonché gli inediti, insieme agli articoli scritti in tanti anni di collaborazioni con vari giornali. Sarà a Macerata Racconta il 4 maggio per presentare il suo nuovo racconto-invettiva “Beati Noi”.

“racconto la biografia della mia generazione, una generazione beata come dice il titolo, attraverso le immagini di avvenimenti e di persone e cose che ritengo più persuasive della storia del Paese negli anni in  cui è nata e cresciuta e invecchiata. Il tono è quello dell’invettiva e della perorazione, visto che do sulla mia generazione, e dunque su di me, un giudizio molto severo.” Maurizio Maggiani


Torna all’elenco degli incontri