fbpx

FESTA DEL LIBRO

Zerif supporta una pagina principale personalizzata

Credevo che: prima tappa del tour di Simonetta Agnello Hornby

Simonetta Agnello Hornby e Filomena Campus pensano che sia un dovere parlare di violenza domestica e condividere con gli altri quello che Simonetta ha imparato in trent’anni di avvocatura attraverso i clienti del suo studio legale, il primo in Inghilterra ad avere un dipartimento dedicato ai casi di questo tipo specifico. Da una parte i Leggi di piùCredevo che: prima tappa del tour di Simonetta Agnello Hornby[…]

Da Caravaggio al surf: Tommaso Pincio e Lorenzo Pavolini

Un inedito dialogo che ci interroga sull’arte del vivere. Nella cella della prigione in cui è rinchiuso, un uomo narra la sua storia. E dal fondo della propria disfatta si domanda che cosa significhi saper vivere, se davvero esista qualcuno con un simile talento. Un talento che mancava persino a Caravaggio, l’artista da cui l’uomo Leggi di piùDa Caravaggio al surf: Tommaso Pincio e Lorenzo Pavolini[…]

Le assaggiatrici

“Il mio corpo aveva assorbito il cibo del Führer, il cibo del Führer mi circolava nel sangue. Hitler era salvo. Io avevo di nuovo fame.”   Rosella Postorino ha esordito con il racconto In una capsula (Ragazze che dovresti conoscere, Einaudi Stile libero 2004), ha poi pubblicato alcuni racconti e un saggio di critica letteraria, Malati di intelligenza (nell’antologia Duras mon Leggi di piùLe assaggiatrici[…]

Navi a perdere e altre storie

“In Italia esistono almeno quattro verità. La verità giudiziaria, l’unica che si può raccontare senza venire querelato. Ma mica è detto che sia la verità. Poi c’è la verità storica. Ma viene revisionata. Poi c’è la verità del buon senso. Tipo Pasolini che diceva che lui sapeva anche se non aveva le prove. Infine la Leggi di piùNavi a perdere e altre storie[…]