5 aprile, 2017

Erri De Luca

sl-deluca-erri

Uno dei maggiori scrittori italiani contemporanei. Ha scritto testi di narrativa, teatro, traduzioni, poesia e si è anche cimentato con il cinema. Il suo primo romanzo “Non ora, non qui”, è stato pubblicato in Italia nel 1989, da allora ogni sua uscita è un successo letterario e i suoi libri sono tradotti in più di 30 lingue. Autodidatta in swahili, russo, yiddish e ebraico antico, ha tradotto con metodo letterale alcune parti dell’Antico Testamento reinterpretandone il significato. La sua vita testimonia il suo impegno civile: durante la guerra della ex Jugoslavia fece l’autista di convogli umanitari e ultimamente è stato protagonista di una vicenda giudiziaria a seguito di interviste rilasciate in sostegno alla lotta No TAV, dal quale è stato assolto “perché il fatto non sussiste”. Pratica l’alpinismo, altra sua grande passione, ha partecipato anche a una spedizione in Himalaya dalla quale è poi nato il romanzo “Sulla traccia di Nives”. I limiti come soglie calpestabili, partirà da qui la sua lectio  per Macerata Racconta.